Image
Image


Villa Beata Eugenia Picco offre ai proprio ospiti mini appartamenti protetti in palazzina moderna e funzionale immersa nel verde.

Image

Sentirsi come a casa

Villa Picco-Emmaus, orienta la propria attività al fine di garantire la dignità, migliorare la qualità della vita e mantenere il più a lungo possibile, l’autonomia dell’anziano.

L’obiettivo è quello di conciliare il bisogno di autonomia e privacy dell’anziano, garantendo un ambiente funzionale ed adeguato, con il bisogno di sicurezza e protezione e con la necessità di avere punti di riferimento certi in casi di bisogno.
Gli appartamenti protetti si pongono pertanto come presidio socio assistenziale con l’obiettivo di fornire possibilità residenziali di vita autonoma in ambiente controllato e protetto.

Image
Image

Gli appartamenti

Gli appartamenti hanno un’estensione di circa 40 mq e sono composti da soggiorno con angolo cottura, camera da letto e bagno attrezzato comprensivo di doccia.
Vengono forniti completamente arredati (ad esclusione degli elettrodomestici), ma è lasciata al singolo utente la possibilità di modificare elementi dell’arredo, personalizzando l’ambiente. Tutti gli appartamenti, sono climatizzati, dotati di telefono e wi-fi.

Scarica la carta dell'accoglienza

I destinatari

Gli alloggi protetti sono destinati all’accoglienza di persone anziane, autosufficienti, sole o in coppia, con necessità di tipo abitativo e bisogni prevalentemente legati a situazioni di solitudine, lievi limitazioni dell’autonomia e mancanza di tutela e/o rete familiare o amicale a supporto. L’accesso è altresì consentito a coppie di anziani o di adulti, con legame parentale o solo affettivo, in cui ci possa essere perdita di autonomia in uno dei componenti della coppia e ad adulti portatori di handicap lieve, in grado di autogestirsi nella maggior parte delle attività della vita quotidiana.

L’obiettivo è quello di conciliare il bisogno di autonomia e privacy dell’anziano, della coppia o del disabile adulto, garantendo un ambiente funzionale ed adeguato, con il bisogno di sicurezza e protezione e con la necessità di avere punti di riferimento certi in casi di bisogno.

Modalità di ammissione

Per poter accedere alle liste di attesa del servizio occorre compilare domanda, su apposito modulo, rivolgendosi al Coordinatore della adiacente C.R.A. Villa Sant’Ilario per l’inserimento in lista d’attesa.Previo accordo telefonico è sempre possibile concordare un appuntamento con il Coordinatore del Servizio per visitare gli appartamenti e acquisire informazioni sui servizi offerti. L’assegnazione dell’appartamento avverrà al momento dell’ingresso secondo la disponibilità.

Contatta Villa Beata Eugenia Picco