Image
Image


Villa Sant’Ilario, inaugurata il 26 ottobre 1993 è dotata di 65 posti letto, di cui 34 in regime di accreditamento.

Image

Comfort e tranquillità

La struttura è diretta da un COOR (Coordinatore Responsabile) che si occupa di fornire le informazioni relative alla struttura, della gestione delle pratiche di accesso, della lista di attesa, di tutta la fase pre-ingresso dell’Ospite e di intraprendere rapporti con il Comune per i posti letto accreditati. Insieme al COOR lavorano i due RAA (Responsabili delle Attività Assistenziali) che presidiano i due nuclei della struttura (Armonia e Infinito) e organizzano il lavoro degli OSS presenti h 24, 365 giorni l’anno.

L’équipe si compone inoltre di un RAS (Responsabile Sanitario), del personale infermieristico qualificato, del fisioterapista e di due medici di medicina generale convenzionati con l’Ausl che collaborano con la struttura. La Casa Residenza Anziani prevede al suo interno anche un servizio di animazione realizzato da animatrici qualificate. Infine la struttura si avvale per tutti i suoi ospiti del servizio del podologo e del parrucchiere.

Il coordinatore responsabile (COOR)

Il COOR si occupa della fase di pre-ingresso dell’Ospite, dalle informazioni relative alle strutture, alla gestione della pratica di accesso, alla gestione della lista d’attesa e compilazione della scheda Ospite per le parti relative all’anagrafica.

Il COOR illustra all’anziano/familiari, e ad ogni altro accompagnatore, nel dettaglio le fasi di ammissione alle strutture e nel caso in cui l’anziano sia interessato all’ingresso in struttura, fornisce la documentazione necessaria per l’ammissione e gestisce i rapporti con i Comuni per i posti letto accreditati.

Come accedere alla struttura

Per accedere alla Casa Residenza “Villa Sant’Ilario” è necessario prendere contatto, anche telefonicamente, con il COOR che sarà lieto di fornirvi tutte le informazioni necessarie all’accesso alla struttura e illustrarvi le condizioni di ammissibilità. Alla Casa Residenza “Villa Sant’Ilario” possono accedere anziani non autosufficienti, non assistibili a domicilio a causa di problematiche assistenziali e sanitarie che necessitano di elevati livelli di aiuto, sostegno e protezione.

Per l’ammissione su posto privato è necessario presentare una domanda d’inserimento che deve essere ritirata, debitamente compilata e riconsegnata al COOR della Casa Residenza. In seguito, il Coordinatore Responsabile concorderà la data per un colloquio conoscitivo presso la struttura o per una visita presso il domicilio dell’utente per conoscerne le condizioni psicofisiche e completare le procedure per l’ammissione in struttura.

Scopri come accedere alla struttura

Spazi comuni & aree verdi

Gli ambienti sono privi di barriere architettoniche, dotati di idonei impianti di condizionamento dell’aria (riscaldamento/raffrescamento), silenziosi e curati. Gli spazi interni ed esterni alla struttura sono a disposizione degli ospiti e delle loro famiglie e pensati per essere funzionali e assolutamente curati in ogni loro dettaglio.

Gli ampi parchi aperti ma allo stesso tempo racchiusi all’interno delle strutture, sono funzionali agli spostamenti degli ospiti e dei loro famigliari in totale sicurezza. Si prestano anche ad attività di animazione quali piccoli terreni per orto-terapia e gazebi per attività all’aperto.

Image
Image

Giornata tipo

La giornata tipo degli ospiti residenti presso “Villa Sant’Ilario” inizia alle ore 6.00.
Tra le ore 6.00 e le ore 10.00 vengono effettuate tutte le alzate, suddivise in due turnazioni, e intervallate dai bagni assistiti in programma per quella giornata. Gli operatori seguono uno specifico piano delle alzate preparato in accordo con il personale infermieristico dai responsabili di nucleo. In particolare, dalle 6.00 alle 9.00 vengono svegliati e preparati gli ospiti più mattinieri, mentre dalle 9.00 alle 10.00 vengono svegliati gli ospiti che amano rimanere a letto per più tempo o che hanno particolari esigenze sanitarie o assistenziali. Dalle ore 8.00 sino alle ore 9.00 viene servita la colazione. Gli ospiti, appena pronti, vengono accompagnati in sala pranzo, dove possono consumare la propria colazione in compagnia. Naturalmente per gli ospiti che sono ancora a letto la colazione viene servita in camera.

Dalle 8.30 sino alle 12.00 circa, la Fisioterapista del reparto inizia le attività di riabilitazione in palestra, sia individuali che di gruppo. Parallelamente alle ore 9.00 in sala animazione iniziano tutte le attività ricreative e educative dedicate agli ospiti e create ad hoc sulla base delle loro esigenze individuali. L’animazione infatti prevede sia attività di intrattenimento dedicate all’intero gruppo, che attività individualizzate. Tutti i giorni alle ore 9.30 viene celebrata la santa Messa nella Cappella della struttura.
Alle ore 12.00 gli ospiti vengono accompagnati in sala pranzo dove sino alle ore 13.00 possono consumare il pranzo in compagnia, in un clima di serenità e tranquillità. Per gli ospiti che, per esigenze particolari o sanitarie, rimangono in reparto, il pranzo viene servito alle 11.45.

Alla fine del pranzo gli ospiti che lo desiderano vengono riaccompagnati nella propria stanza per il riposo pomeridiano.
Alle ore 13.00 sino alle 15.30 riprendono le attività riabilitative individuali per gli ospiti che non sono soliti fare il riposo pomeridiano. Alle 15.30 circa riprende anche il servizio di animazione che si apre con una piccola merenda sino alle 16.00 e che continua sino alle ore 18.00 con le attività in programma per il pomeriggio. Per chi lo desidera tutti i pomeriggi nella Cappella c’è un momento dedicato al Rosario.

Alle ore 18:30 gli ospiti vengono accompagnati in sala pranzo dove sino alle ore 19.30 possono consumare la cena. Coloro che necessitano di rimanere in reparto, iniziano la cena circa alle ore 18.00. Ultimata la cena gli ospiti vengono riaccompagnati in reparto dove dalle 20.00 alle 21.30